Fondo Risorsa Canavese

Promuovere, Sostenere, Valorizzare

Premessa

Il Fondo Risorsa Canavese, istituito da Manital, con la collaborazione della Compagnia di San Paolo, e al quale ha aderito AEG Coop. nel 2016, si pone l’obiettivo di creare valore sociale ed economico sul territorio del Canavese attraverso il finanziamento di interventi a beneficio della comunità locale, dei Comuni e della popolazione del canavese.

 


Bando Liberalità per il Canavese 2016

Il presente bando si pone come obiettivo strategico il contribuire allo sviluppo sociale ed economico del Canavese attraverso il sostegno ad iniziative, anche sperimentali, promosse da organizzazioni non profit.

I soggetti sono considerati ammissibili se:

  • sono organizzazioni non profit;
  • hanno sede legale e/o operativa nel territorio canavesano (vedi elenco Comuni in Allegato C);
  • perseguono scopi di utilità sociale o di promozione dello sviluppo
  • operano nei settori esplicitati in “Attività ammissibili”

Sono ammissibili le proposte progettuali inerenti i seguenti settori:

  • promozione della partecipazione sociale e culturale;
  • valorizzazione dei beni culturali e/o ambientali;
  • welfare di comunità;
  • promozione di iniziative, anche sperimentali, di innovazione sociale;
  • valorizzazione/ celebrazione delle tradizioni locali;
  • promozione dell’uguaglianza di opportunità e della non discriminazione;
  • partecipazione democratica e coesione sociale, con l’esclusione di iniziative politiche e sindacali;

Nell’ambito dei settori sopra elencati i richiedenti possono proporre le tipologie di attività che ritengono più efficaci in un’ottica di impulso allo sviluppo sociale ed economico del Canavese.

A titolo esemplificativo le proposte progettuali potranno prevedere le seguenti attività: organizzazione di eventi, percorsi educativi, percorsi di cittadinanza attiva, recupero e valorizzazione di beni ambientali e culturali, pubblicazioni, percorsi finalizzati all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Le attività dovranno svolgersi sul territorio canavesano (vedi elenco Comuni in Allegato C).

L’entità del contributo non potrà essere superiore all’80% del totale dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti e, in ogni caso, l’importo massimo del contributo concedibile non potrà superare euro 10.000,00.

Le domande di contributo devono essere inviate esclusivamente via e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica bandi@risorsacanavese.it entro e non oltre, a pena di esclusione, le ore 12.00 del 10 Giugno 2016.



Bando Progetti Strategici 2016

Il presente bando si pone come obiettivo strategico il contribuire allo sviluppo sociale ed economico del Canavese attraverso il sostegno ad acquisti di beni e strumenti di particolare rilievo e impatto per il territorio e la popolazione canavesana finalizzati a:

  • Aumentare la dotazione tecnico strumentale del soggetto richiedente;
  • Rinnovare la dotazione tecnico strumentale del soggetto richiedente;
  • Consentire investimenti innovativi;
  • Consentire l’attrazione di servizi nel territorio del Canavese;

Possono presentare domanda di contributo nell’ambito del presente Bando:

  • Enti senza fine di lucro;
  • Enti pubblici;
Che presentino i seguenti requisiti:
  • avere sede legale e/o operativa nel territorio canavesano (vedi elenco Comuni in Allegato C);
  • perseguire scopi di utilità sociale o di promozione dello sviluppo;
  • operare nei settori esplicitati al punto 3 “Attività ammissibili”

Sono ammissibili domande di contributo per investimenti materiali nei seguenti settori:

  • Ambiente
  • Cultura
  • Innovazione Sociale
  • Ricerca
  • Sanità
  • Welfare

I beni acquistati dovranno essere localizzati/utilizzati sul territorio canavesano (vedi elenco Comuni in Allegato C).

Nel caso in cui l’investimento riguardi ilo settore sanitario, esso dovrà essere conforme e coerente a quanto previsto nell’ ”Atto Aziendale” di riferimento.

Le risorse totali disponibili per l’annualità 2016 a valere sul presente bando ammontano a Euro 100.000,00.

Le domande di contributo devono essere inviate esclusivamente via e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: bandi@risorsacanavese.it entro e non oltre, a pena di esclusione le ore 12.00 del giorno 8 Luglio 2016.